Concerti

RASSEGNA ESTATE IN CASTELLO – PAVIA 2017 Le luci della centrale elettrica in concerto 29 giugno

RASSEGNA ESTATE IN CASTELLO – PAVIA 2017 Le luci della centrale elettrica in concerto 29 giugno

Le luci della centrale elettrica   

è il nome del progetto artistico/musicale di Vasco Brondi, nato nel 1984 e cresciuto tra Ferrara e l’Emilia.

Centinaia  di concerti live, Premio Tenco come Migliore opera prima, quattro lavori discografici con alcuni pezzi come “Canzoni da spiaggia deturpata” “Cara catastrofe”, “C’eravamo abbastanza amati” o “Quando tornerai dall’estero” che hanno avuto notevole riscontro di pubblico. Inoltre in questi anni numerose ed importanti collaborazioni con altri artisti italiani tra cui Jovanotti. Poi a marzo di quest’anno il nuovo lavoro discografico “Terra” e il nuovo tour che toccherà questa estate anche Pavia nella splendida cornice del Castello Visconteo giovedì 29 giugno.

E’ già attiva la prevendita dei biglietti presso i punti vendita  e online dei circuiti  www.bookingshow.it  e www.ticketone.itAlcune prevendite autorizzatePAVIA Libreria Delfino P.zza Cavagneria, 10; Bar Lanterna Via San Giovannino, 23; VIGEVANO Agenzia viaggi Civaturs via Dante, 29;  Zona Oltrepo  MediaWorld  c/o Iper  Montebello   

Prezzo del biglietto posto unico prato € 17,25 (comprensivo di diritto di prevendita)

Inizio spettacolo previsto alle ore 21,15 circa.

 

 

TERRA, il nuovo album de LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA è prodotto artisticamente da Vasco Brondi e da Federico Dragogna e composto da dieci brani: A forma di fulmine, Qui, Coprifuoco, Nel profondo Veneto, Waltz degli scafisti, Iperconnessi, Chakra, Stelle Marine, Moscerini e Viaggi disorganizzati.   

Dieci canzoni, dieci storie narrate per immagini che fotografano il tempo in cui viviamo. Dieci trame per unico filo colorato, tessuto nel modo visionario e lucido che ha reso Vasco Brondi uno degli artisti italiani più riconosciuti e riconoscibili degli ultimi dieci anni, e che in TERRA si dimostra capace di raccontare i cambiamenti culturali e sociali che hanno contraddistinto gli ultimi decenni attraverso una musica che sempre di più sposa l’attitudine cantautorale con i suoni e i ritmi del mondo.

“TERRA è un disco etnico – ha scritto Vasco Brondi – ma di un’etnia immaginaria o per meglio dire “nuova” che è quella italiana di adesso. Dove stanno assieme la musica balcanica e i tamburi africani, le melodie arabe e quelle popolari italiane, le distorsioni e i canti religiosi, storie di fughe e di ritorni.”   

 

Questo nuovo album arriva a tre anni da COSTELLAZIONI, che ha imposto LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA all’attenzione di pubblico e media grazie al notevole riscontro commerciale che aveva fatto registrare, risultando il disco italiano più venduto nella settimana della sua uscita, secondo solo a Pharrell Williams nella classifica FIMI/Gfk.

La copertina, che per i precedenti album de LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA era sempre stata affidata a dei grandi illustratori (Gipi, Andrea Bruno, Marco Cazzato e Gianluigi Toccafondo), questa volta è stata realizzata utilizzando una foto dell’opera di land art “Seven Magic Mountains” dell’artista svizzero Ugo Rondinone.

 

Anche questo concerto è inserito  nella rassegna “Estate in Castello 2017” organizzata dalla Promoter PV in collaborazione della Fondazione Teatro Fraschini e Comune di Pavia / Assessorato alla Cultura che prevede la presenza di Giovanni Allevi , Paola Turci, Giuseppe Giacobazzi e Andrea Pucci.

 

Per ulteriori informazioni: Info per diversamente abili  info@promoterpv.it     340.5334916

Paola Miranda

maggio 2nd, 2017

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *